NEWS

PM2 x Birrificio 620 Passi

620 Passi, start-up friulana nota per aver dato vita al primo birrificio condiviso in Italia, ha deciso di affidare all’agenzia udinese PM2 la gestione di tutte le sue attività di comunicazione per il biennio 2022-2023. 

La conferma dell’incarico suggella un sodalizio iniziato già nel 2021 quando, a seguito di gara, PM2 era stata selezionata da 620 Passi per validare e definire il posizionamento di marca del birrificio e supportare il lancio di una campagna di comunicazione natalizia. Parallelamente al servizio di consulenza strategica, l’agenzia di Giacomo Miranda continuerà a gestire per conto del cliente un considerevole carnet di servizi che include le attività di PR, ufficio stampa, influencer marketing, digital marketing, social media management, marketing automation e la comunicazione BTL destinata ai canali Horeca e GDO.

Siamo orgogliosi di poterci mettere a servizio di una realtà del territorio unica a livello nazionale e che ha già dimostrato di possedere un enorme potenziale comunicativo. Grazie all’alto livello di preparazione del suo management e alla preziosa sintonia che da subito si è creata con il team di agenzia, 620 Passi è l’interlocutore perfetto per sviluppare progetti di comunicazione integrata che affondano le radici in un solido approccio strategico”, dichiara Miranda, CEO di PM2.

Il rinnovo della partnership con PM2 segna un punto di svolta importante per 620 Passi, oggi alle prese con un ambizioso piano di sviluppo che mira a chiudere il 2022 del birrificio con un +400% di fatturato, completando di fatto, entro fine anno, il passaggio da start-up a scale-up. 

Squadra che vince non si cambia, commenta Andrea Menegon, ex Heineken e oggi direttore generale 620 Passi. “PM2 rappresenta per noi il partner ideale non solo per la qualità a livello di approccio consulenziale e di esecuzione, ma anche per la comprovata professionalità ed expertise multi-settore sviluppata negli anni con aziende di respiro internazionale”.

La campagna con Ruggero de i Timidi

Tra i progetti firmati da PM2 per 620 Passi c’è la recente campagna con Ruggero de i Timidi, che vede il birrificio protagonista della prima puntata di “Product Placement”, la nuova web serie di Ruggerodedicata appunto al mondo dell’influencer marketing. Un susseguirsi di scene esilaranti, registrate presso la sede del birrificio e all’interno del locale “Ai Barnabiti” di Udine (partner Ho.re.ca.) che ha tenuto incollati ben 1.5 milioni di utenti (dato utenti unici tra Friuli Venezia Giulia e Veneto) registrando 3.6 milioni di impression e 2.7 milioni di riproduzioni.  Diffuso sui canali social di Ruggero de I Timidi e del birrificio e supportato attraverso una campagna di paid advertising e di ufficio stampa, il video ha ottenuto un riscontro estremamente positivo, non solo in termini di views, ma anche di reazioni e d’interesse verso la marca (oltre 3.500 interazioni).

Volevamo raccontare il birrificio in modo divertente e simpatico, con leggerezza e autoironia. E chi, meglio di Ruggero de I Timidi, poteva aiutarci in questa impresa? - spiega Menegon -. Essere un birrificio artigianale significa essere indipendenti, non solo a livello finanziario e produttivo, ma anche dal punto di vista della comunicazione. E questo progetto ne è la massima espressione”. Video completo disponibile a questo link.

PM2 x Doimo Cucine

“Made to feed your soul”: PM2 firma il nuovo concept di comunicazione di Doimo Cucine

READ MORE

Made to feed your soul”: è questo il nuovo claim di Doimo Cucine, ideato dall’agenzia di comunicazione integrata PM2 nell’ambito del progetto per la definizione del nuovo posizionamento e della nuova strategia del brand, che PM2 ha sviluppato con l’azienda a partire da gennaio di quest’anno.

Presentato all’ultimo Salone del Mobile di Milano, il nuovo concept strategico-creativo di Doimo Cucine sposta il focus dal prodotto al progetto. La cucina diventa così il punto di incontro tra l’azienda, con il suo bagaglio di competenze e di valori, e le esigenze di chi la sceglie, con il proprio vissuto e la propria personalità. 

In questa direzione vanno anche lo storytelling, le scelte stilistiche e il nuovo visual firmato PM2. “La cucina non nutre solo il corpo – dichiara Alberto Di Donna, Direttore Creativo di PM2 -. È il luogo dove condividere desideri, sogni e passioni, dove coltivare l’amore per la bellezza e l’armonia, esprimere la propria vera essenza. Uno spazio personale e ricco di significati, fatto di valori autentici e profondi, nei quali l’anima si sente a casa”.

Nella nuova vision dell’azienda la cucina non è soltanto spazio funzionale alla preparazione e alla degustazione dei cibi, ma luogo per nutrire l’anima. “Made to feed your soul”, grazie alle emozioni, le esperienze e gli affetti legati alla quotidianità.

Il nuovo concept strategico-creativo ha posto le linee guida per la comunicazione aziendale, a partire dalla campagna adv, pianificata su stampa italiana ed estera, una nuova immagine digitale declinata nel restyling del sito web, nei canali social media e tramite campagne di digital adv.

PM2 ha inoltre seguito la produzione degli shooting fotografici e video e la successiva realizzazione di company profile e brand video.

Infine, particolare successo ha riscosso il video realizzato dall’agenzia per il lancio del nuovo concept di prodotto Overview, un progetto di “cucina digitale” presentata da Doimo allo scorso Salone del Mobile in un’area riservata dello stand, che ha registrato oltre 50.000 visite nei giorni della manifestazione.

“Siamo molto orgogliosi di questa nuova collaborazione, iniziata a seguito della vittoria di una gara indetta da Doimo Cucine a inizio anno. Un progetto strategico e di comunicazione integrata di ampio respiro, che ci ha coinvolto da subito con un team strutturato e d’esperienza, con la possibilità di mettere in campo le nostre qualità sia in ambito strategico, che creativo e digitale. Un approccio in cui crediamo e che da sempre costituisce il dna dell’agenzia, dichiara Filippo Girardi, Client Director di PM2.

PM2 x Birrificio 620 Passi

La start-up friulana sceglie PM2 per le attività di comunicazione b2b e b2c, online e offline

READ MORE

620 Passi, start-up friulana nota per aver dato vita al primo birrificio condiviso in Italia, ha deciso di affidare all’agenzia udinese PM2 la gestione di tutte le sue attività di comunicazione per il biennio 2022-2023. 

La conferma dell’incarico suggella un sodalizio iniziato già nel 2021 quando, a seguito di gara, PM2 era stata selezionata da 620 Passi per validare e definire il posizionamento di marca del birrificio e supportare il lancio di una campagna di comunicazione natalizia. Parallelamente al servizio di consulenza strategica, l’agenzia di Giacomo Miranda continuerà a gestire per conto del cliente un considerevole carnet di servizi che include le attività di PR, ufficio stampa, influencer marketing, digital marketing, social media management, marketing automation e la comunicazione BTL destinata ai canali Horeca e GDO.

Siamo orgogliosi di poterci mettere a servizio di una realtà del territorio unica a livello nazionale e che ha già dimostrato di possedere un enorme potenziale comunicativo. Grazie all’alto livello di preparazione del suo management e alla preziosa sintonia che da subito si è creata con il team di agenzia, 620 Passi è l’interlocutore perfetto per sviluppare progetti di comunicazione integrata che affondano le radici in un solido approccio strategico”, dichiara Miranda, CEO di PM2.

Il rinnovo della partnership con PM2 segna un punto di svolta importante per 620 Passi, oggi alle prese con un ambizioso piano di sviluppo che mira a chiudere il 2022 del birrificio con un +400% di fatturato, completando di fatto, entro fine anno, il passaggio da start-up a scale-up. 

Squadra che vince non si cambia, commenta Andrea Menegon, ex Heineken e oggi direttore generale 620 Passi. “PM2 rappresenta per noi il partner ideale non solo per la qualità a livello di approccio consulenziale e di esecuzione, ma anche per la comprovata professionalità ed expertise multi-settore sviluppata negli anni con aziende di respiro internazionale”.

La campagna con Ruggero de i Timidi

Tra i progetti firmati da PM2 per 620 Passi c’è la recente campagna con Ruggero de i Timidi, che vede il birrificio protagonista della prima puntata di “Product Placement”, la nuova web serie di Ruggerodedicata appunto al mondo dell’influencer marketing. Un susseguirsi di scene esilaranti, registrate presso la sede del birrificio e all’interno del locale “Ai Barnabiti” di Udine (partner Ho.re.ca.) che ha tenuto incollati ben 1.5 milioni di utenti (dato utenti unici tra Friuli Venezia Giulia e Veneto) registrando 3.6 milioni di impression e 2.7 milioni di riproduzioni.  Diffuso sui canali social di Ruggero de I Timidi e del birrificio e supportato attraverso una campagna di paid advertising e di ufficio stampa, il video ha ottenuto un riscontro estremamente positivo, non solo in termini di views, ma anche di reazioni e d’interesse verso la marca (oltre 3.500 interazioni).

Volevamo raccontare il birrificio in modo divertente e simpatico, con leggerezza e autoironia. E chi, meglio di Ruggero de I Timidi, poteva aiutarci in questa impresa? – spiega Menegon –. Essere un birrificio artigianale significa essere indipendenti, non solo a livello finanziario e produttivo, ma anche dal punto di vista della comunicazione. E questo progetto ne è la massima espressione”. Video completo disponibile a questo link.

PM2 x Area98

Firmata la nuova immagine 2022 dei 7 marchi di proprietà dell’azienda italiana di eyewear

READ MORE

PM2, agenzia specializzata in comunicazione strategica di marketing, continua la collaborazione con l’azienda di eyewear Area98 e firma la nuova immagine 2022 dei 7 marchi di proprietà (CocoSong, CCS, La Matta, Kaos, Super Kaos, Genesis e Oliviero Contini), nel pieno rispetto dell’identità di ogni brand e dei tratti che da sempre contraddistinguono Area98: estro e innovazione.

“Ognuno dei brand di Area98 ha un’identità propria e un suo forte carattere, distinto da tutti gli altri– dichiara Cristiana Feruglio, Account executive di PM2 –. La nostra sfida è stata proprio quella di riuscire ad interpretare l’essenza più profonda di ognuno di essi, comunicandone l’anima e i valori, non solo nelle campagne, ma anche nello stile fotografico dei prodotti.  Campagna e stile fotografico hanno poi tracciato le linee creative per tutti gli strumenti di comunicazione”. 

Il team creativo di PM2 è dunque partito dallo sviluppo del concept e della creatività, interpretando il DNA proprio di ogni marchio. I key visual sono stati poi declinati su tutti i materiali di comunicazione, che  risultano assolutamente coerenti alle campagne e ne conservano i tratti creativo/grafici.

Lo spirito e lo stile dell’immagine di ogni brand si ritrova anche nei folder, studiati specificatamente per ogni collezione, nelle shopper, ideate per contenere tutti i materiali promozionali coordinati e negli espositori, dei quali PM2 ha curato non soltanto l’aspetto grafico, ma anche la struttura e la scelta dei materiali.

Per riuscire a trasferire al meglio il DNA di ogni singolo marchio, PM2 si è anche occupata della direzione artistica degli shooting: per ogni brand è stato creato un moodboard contenente le direttive creative specifiche del marchio, dall’atmosfera da creare sul set fino alla tipologia di inquadrature.

A supporto della forza vendita, PM2 ha anche realizzato un digital sales tool, strumento interattivo online, prezioso alleato per facilitare al trade il compito di trasferire i valori di marca e di prodotto. Il digital sales tool si apre con la sezione corporate, che evidenzia i valori e le specificità che contraddistinguono Area98. Qui sono inseriti sia un video dal taglio emozionale che presenta l’azienda, sia una serie di video interviste con le testimonianze dei distributori che operano in tutte le aree del mondo. 

A questa si affianca la sezione che contiene le pagine dedicate ad ogni singolo brand, con la presentazione dello spirito che lo contraddistingue, anche a livello creativo, di scelta cromatica e stile, delle sue peculiarità stilistiche, dei materiali  di comunicazione e visual merchandising e di tutti i modelli della collezione 2022, con le loro varianti colore e caratteristiche tecniche.

“Siamo orgogliosi di mettere a disposizione di Area98 la nostra esperienza di oltre trent’anni di attività non soltanto dal punto di vista creativo, ma anche da quello consulenziale di marketing – dichiara Giacomo Miranda, AD di PM2 -. Interpretare la singolare unicità di ognuno dei brand di Area98 a livello di campagna e riuscire a declinarne il DNA in tutti gli strumenti di comunicazione è stato sicuramente complesso, ma anche estremamente gratificante. Un bel risultato per una collaborazione tra due realtà che condividono le stesse origini e la stessa vocazione internazionale”.

Pubblimarket2 si evolve e diventa PM2

Nuovo brand, nuovo concept di comunicazione e nuovo assetto societario

READ MORE

Da Pubblimarket2 a PM2: dopo 36 anni di attività, la storica agenzia udinese di comunicazione strategica di marketing completa il suo percorso di trasformazione e crescita evolutiva e si regala un nuovo brand, un nuovo concept di comunicazione, una nuova unit digital, un nuovo assetto societario e nuove prospettive di business.

“In un mondo in costante mutamento, evolversi è necessario – dichiara Giacomo Miranda, CEO di PM2 -. Negli ultimi anni l’agenzia è cambiata molto, è cresciuta, ha affrontato nuove sfide e approcciato nuovi servizi. Abbiamo quindi sentito l’esigenza di un percorso di validazione del nostro posizionamento e di rebranding, con un nuovo logo e un concept in grado di rappresentare pienamente la nostra essenza. Il nostro obiettivo – continua Miranda – è quello di diventare sempre più attraenti sul mercato, attraverso scelte strategiche che possano reinterpretare lo storytelling e il posizionamento dell’agenzia”.

Nasce così PM2 – IT TAKES TWO, dove il numero 2 è protagonista e si fa interprete del credo più intimo di PM2: le cose migliori si fanno sempre in due. La relazione con il cliente è al centro del brand manifesto dell’agenzia e ne evidenzia il vero valore differenziante: la capacità di costruire relazioni durature ed esperienze originali e distintive proprio perché nate da due punti di vista diversi che, insieme, danno vita a nuove prospettive.

Un rapporto sinergico che si è rivelato vincente a partire dal settore sportivo, nel quale PM2 vanta collaborazioni con aziende del calibro di The North Face, Fjällräven, Elan, Aku, CMP e Odlo. Ma scelgono PM2 anche importanti player istituzionali, come Regionmarketing Carinthia,  grandi nomi dell’arredo come Calligaris, Doimo Cucine, TEAM 7, e brand internazionali come Adria Mobil, uno dei più grandi produttori di caravan, autocaravan, van e case mobili in Europa. Senza dimenticare il coinvolgimento di PM2 in progetti di comunicazione per start-up di successo, come Birrificio 620 Passi e GASGAS, attiva nel settore delle colonnine di ricarica delle auto elettriche.

“Il nostro progetto imprenditoriale – aggiunge Miranda – si consolida in un’epoca nella quale ogni luogo può essere un punto di riferimento, perché ciò che fa la differenza sono la qualità del servizio offerto e la relazione che si costruisce con il cliente. Siamo orgogliosi della nostra esperienza internazionale e del nostro dna indipendente. Affondiamo le radici in un territorio di confine unico, dal quale ereditiamo una cultura transfrontaliera che ci distingue e conferisce valore aggiunto”.

A fine 2021 si è concluso un passaggio generazionale iniziato nel 2017, quando Giacomo Miranda ha rilevato il controllo dell’agenzia dal fondatore Francesco Sacco. Oggi, insieme a Miranda, il futuro dell’azienda è rappresentato da una rinnovata compagine sociale, composta in toto da collaboratori interni dell’agenzia.

Inoltre, PM2 si è arricchita di una nuova unit dedicata esclusivamente alle strategie e servizi digitali, PM2 DIGITAL, che va ad affiancare la storica divisione Blu Wom, specializzata in Relazioni Pubbliche e ufficio stampa, oggi ribattezzata PM2 PR. Una scelta strategica finalizzata a organizzare meglio le skill presenti all’interno del team e creare un posizionamento più preciso e completo, dando il giusto risalto ad un’offerta di servizi sempre più ampia e specializzata.

“Abbiamo la fortuna di rappresentare un marchio di primo livello nel panorama nazionale della comunicazione – conclude Miranda -. Un’azienda sana, di riconosciuto valore, dalla vocazione internazionale.   Il nostro impegno è di rispettarne l’impostazione spingendo, con rinnovato entusiasmo e nuove strategie, lo sviluppo di PM2 per farla diventare il punto di riferimento del settore non solo a Udine e nel Triveneto, ma anche oltre confine”.

PM2 nuovo partner di Regionmarketing Carinthia

Al via la prima campagna del contratto quadriennale per la comunicazione in Italia

READ MORE

Regionmarketing Carinthia, ente pubblico carinziano, si è affidato a PM2 per lo sviluppo di un progetto quadriennale di comunicazione mirato a promuovere la Carinzia come regione nella quale investire e far crescere il proprio business. Il target identificato sono aziende e start-up del Nord Italia, che in Carinzia possono trovare condizioni agevolate per sviluppare aree del proprio business oppure per lanciare da zero la propria idea d’impresa.

Si tratta di un progetto a 360 gradi che, partendo da un’attenta pianificazione strategica delle attività, sfrutterà i mezzi e i formati più idonei per comunicare i vantaggi del fare business in una regione i cui numeri parlano da sé: in Carinzia bastano due settimane per creare la propria società, i contributi per gli investimenti in R&D arrivano fino al 50%, la tassazione massima è del solo 25%… il tutto immersi tra le eccellenze nel campo della ricerca.

La scelta di affidarsi a PM2 nasce dalla volontà di trovare un partner che potesse condividere una conoscenza del territorio della dell’Alpe Adria ma che allo stesso tempo avesse una vocazione internazionale, collezionata negli anni dall’agenzia con sede a Udine grazie a collaborazioni di rilievo come quelle con i brand The North Face, Adria Mobil, Elan Ski e molti altri.

Il percorso a fianco di Carinzia è appena iniziato ma siamo già entusiasti di questo incarico che ci dà la possibilità di poter mettere al servizio di un cliente così importante il nostro know-how. Lavoreremo in sinergia con Uppercut, agenzia austriaca capofila del progetto, e ai partner che si occupano della comunicazione in Germania e Slovenia, condividendo strategie e obiettivi da veicolare attraverso campagne stagionali.” – afferma Giacomo Miranda, CEO di PM2.

Il risultato della prima fase di collaborazione è una strategia integrata di comunicazione online e offline che promuove l’opportunità di vivere e lavorare in “una terra di imprenditori e imprenditrici felici” – questo il messaggio scelto per la campagna autunnale firmata PM2 che mette in primo piano i volti e le storie degli imprenditori che hanno scelto di vivere e fare impresa in Carinzia.

I contenuti di campagna verranno veicolati attraverso alcune delle più autorevoli testate in ambito economico, sulle principali piattaforme social, Google e con la partecipazione ad eventi live dedicati al mondo dell’imprenditoria. La content strategy segue un duplice obiettivo: aumentare la conoscenza della Carinzia come business location e aumentare i punti di contatto con il target. Per questo motivo PM2 si è anche occupata di riprogettare la landing page dedicata al mercato italiano, primo hub d’informazione per il cliente, di cui seguirà tutti gli sviluppi. I main topic riguardano il settore tecnologico, la bioeconomia, l’industria del turismo, la ricerca e l’innovazione.  

Tutte le attività di ufficio stampa, relazioni pubbliche e media advertising sono gestite direttamente da PM2 attraverso la sua divisione specializzata PM2 PR.

Andreas Duller di Regionmarketing Carinthia, afferma: “Siamo felici di collaborare con PM2, un partner al quale abbiamo scelto di affidare le attività di promozione sul mercato italiano grazie al suo know-how nel settore. I fattori decisivi sono stati l’esperienza internazionale e la possibilità di fornirci un supporto completo per una comunicazione integrata, che viaggerà sui canali tradizionali e digital”.

This site is registered on wpml.org as a development site.